LO SCHELETRO NELL’ARMADIO – I Edizione

 

Il tempo scorre, inesorabile. Non fa sconti, non ha pietà, può essere un odiato nemico o un compagno sentimentale, contiene gioie e dolori, elargisce abbracci e schiaffi, può essere crudele o dolce. Ha mille volti, un’infinità di pieghe e sfumature, tuttavia mantiene una costante: scorre e quando ci voltiamo indietro, possiamo soltanto costatare che esso sia trascorso, – inesorabile come si è già detto – e vedere il nostro operato. Cosa c’è nell’armadio, uno scheletro che aspetta di essere scoperto o che si vuole continuare a nascondere? O c’è l’Uomo Nero che, caparbio e ostile non demorde, non ci abbandona, che si trascina come un’ombra malsana da quando siamo bambini, tuttavia, può essere che l’Uomo Nero, ci abbia sorpreso quando eravamo un po’ troppo grandicelli per poterlo ammettere …

Quale rimorso, quale rimpianto ci perseguita? Tuttavia è bene ricordarsi che, la vita è fatta di piccoli momenti di felicità, capaci di scaldarci il cuore.

Che cosa invece, contiene il nostro cassetto? Un sogno mai realizzato tra le pieghe di quella biancheria e come lei, è talmente intimo da non poter esser visto?

Abbiamo però un’arma a nostro favore: com’è vero che il tempo scorre, siamo noi a decidere come cambiarlo.

La Montegrappa vuole, attraverso un racconto, con personaggi immaginari che espongano la nostra vicissitudine o una poesia o una lettera, fare da tramite con il signor Tempo: liberarvi dagli scheletri, dai rimpianti, dai rimorsi e finalmente, magari, tirare fuori il vostro sogno nel cassetto o nasconderlo ancora di più, soffocarlo tra quella biancheria che non intendiamo utilizzare.

Alice: “Per quanto tempo è per sempre?”

Bianconiglio: “A volte, solo un secondo”.

– Lewis Carrol –

 

Il concorso sarà articolato in tre sezioni:

Sezione a) Racconto:

Per partecipare occorre spedire un racconto di massimo 5 cartelle (1800 caratteri per ogni cartella) in un unico file word che contenga anche i vostri dati personali (nome, cognome, indirizzo, telefono, indirizzo di posta elettronica) e BREVE CURRICULUM LETTERARIO a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o su facebook GLI AVVENTORI entro il 10 gennaio 2018.

Sezione b) Poesia:

Per partecipare è sufficiente inviare fino a tre poesie in un unico file word che contenga anche i vostri dati personali (nome, cognome, indirizzo, telefono, indirizzo di posta elettronica) e BREVE CURRICULUM LETTERARIO a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure su facebook GLI AVVENTORI entro il 10 gennaio 2018.

Sezione C) Lettera:

in lingua italiana redigere una lettera La lettera che il partecipante invierà, non dovrà superare i 4000 caratteri spazi inclusi e BREVE CURRICULUM LETTERARIO a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o su facebook GLI AVVENTORI entro il 10 gennaio 2018.

Presidente di Giuria è Cristina Desideri, autrice

 

La presentazione della I RACCOLTA ANTOLOGICALo scheletro nell’armadio” avverrà a febbraio 2018 a Monterotondo. Durante la partecipazione verranno premiati i migliori tre componimenti delle sezioni a), b) e c). I premi consistono in libri editi dalla Montegrappa Edizioni. Verranno premiati soltanto i vincitori che saranno presenti alla presentazione di febbraio 2018. Un attestato di partecipazione verrà rilasciato a chiunque parteciperà alla giornata.

Tutti coloro che partecipano all’iniziativa danno implicitamente assenso al fatto che la propria opera qualora selezionata, possa essere inserita gratuitamente nel volume antologico che verrà realizzato. I diritti sul suddetto componimento restano dell’autore.